Gli oli essenziali


Phyto3

Perché lavorare con gli oli essenziali oggi?

Perché il nostro lavoro consiste nell’intervenire su di un tessuto per cambiarlo, per modificarlo e riequilibrarlo rispettando le note caratteriali delle persone.
Perché le stesse caratteristiche che permettono alle essenze di interagire con le cellule vegetali consentono loro di interagire anche con le cellule animali grazie alle similitudini che esistono tra i due mondi in cui la vita si suddivide.
Perché attraverso le essenze le nostre mani raggiungono l’origine degli squilibri che ci siamo prefissi di trattare.
Perché l’olfatto è direttamente connesso a cervello ed emozioni.

Le nostre miscele devono prima di tutto seguire l’azione manuale e rispettare il corpo.
Per questa ragione ne abbiamo studiato il comportamento al livello più elementare, la cellula, per scoprire come lo stimolo proveniente dalla mano diventa messaggio e si trasforma in stimolo che modifica un ambiente fisico.
E’ noto che ogni cellula è inserita in una matrice extra-cellulare (MEC) con cui interagisce.
La cellula, a sua volta, è circondata da una membrana costituita da un doppio strato di fosfolipidi.
All’interno di questo doppio strato fosfolipidico sono inserite delle glicoproteine o proteine integrali di membrana: le integrine. Le integrine consentono il riconoscimento delle varie sostanze presente nella MEC poiché fungono da antenne che mettono in comunicazione l’esterno della cellula con la membrana citoplasmatica e, di conseguenza, sono il tramite tra l’interno della cellula stessa e l’esterno, cioé la matrice extracellulare (MEC). Le integrine interagiscono con la MEC in modo meccanico e portano una modificazione di forma del mosaico fluido che costituisce la membrana citoplasmatica/cellulare.

Quando una sostanza presente nella MEC sollecita le integrine avviene una modificazione a livello della membrana che si ripercuote su tutta la struttura del tessuto a cui appartiene la cellula. Ecco perché i principi attivi degli oli essenziali che attraverso il massaggio arrivano alla MEC, intercettati dalle integrine, portano ad un movimento del mosaico fluido di tutte le cellule del tessuto connettivo e quindi a uno scivolamento della fascia connettivale. Guidati dalla perfezione di questo meccanismo, abbiamo riformulato le nuove essenze ottimizzando la loro attività in funzione del messaggio da “tradurre” alla cellula.

Massimo grado di dermo-compatibilità
Le nuove miscele seguono scupolosamente gli standard definiti dall’ IFRA (International Fragrance Association) ovvero l’organizzazione internazionale dei produttori di essenze che, sulla base di studi approfonditi, ha predisposto protocolli che indicano per ogni tipologia di essenza la giusta concentrazione per un utilizzo sicuro e rispettoso della pelle.
Ricerca del miglior bilanciamento olfattivo ed aromaterapico. L’azione aromaterapica dell’essenza è molto più rapida dello stimolo indotto dalla pelle ed è pertanto parte integrante del trattamento. Grazie alla velocità con cui gli elementi volatili raggiungono le cellule nervose presenti nella cavità nasale l’informazione trasmessa dall’essenza raggiunge il sistema limbico ed influenza tutto l’organismo.
Possiamo affermare che l’azione aromaterapica apre la strada ai preparati utilizzati nel massaggio. Affinché l’azione aromaterapica sia efficace, ma non eccessivamente pungente, abbiamo realizzato nuove miscele in cui le note di fondo e di cuore prevalgono sulle note di testa e la profumazione complessiva risulti più “morbida” e tollerabile anche per chi ha manifestato in passato un’ eccessiva sensibilità olfattiva.
Componenti 100% di origine vegetale e qualità certificata.
Le nostre formule di oli essenziali già da tempo rispettavano questo requisito: essenza intera, derivati dell’olio di oliva ed alcol estratto dalla canna da zucchero. In aggiunta, le nuove miscele garantiscono:

• Non trattate con radiazioni ionizzanti;
• Assenza testata di solventi e pesticidi;
• Assenza testata di metalli pesanti: Arsenico, Cadmio,
Mercurio, Nickel, Piombo;
• Non testate su animali – certificazione LAV;
• Certificazione OGM FREE;
• Certificazione LATEX FREE;
• ECOLABEL – ICEA.

Registrazione presso il C.S.C. dell’Istituto Superiore di Sanità
A garanzia del pieno rispetto dalla normativa vigente, Spring ha registrato le proprie miscele presso il Centro Sostanze Chimiche dell’Istituto Superiore di Sanità. Il codice di tale registrazione è visibile in etichetta ed è un’ulteriore garanzia per i professionisti e per i consumatori dell’altissima qualità del prodotto.

———-

Fonte dati: centro studi MaxPier

Vi alleghiamo la certificazione prodotti: DICHIARAZIONE OLI ESSENZIALI

 


 

ARMONIACORPOMENTE È UN BLOG DI PROPRIETÀ DI

Copyright © 2015-2016 Lacona s.r.l. Tutti i diritti sono riservati
P.I./C.F. 02476110206 – Registro delle imprese di Mantova – REA 256076

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...